Addestramento e Mantenimento "Specializzazioni"

Milano -

A gratis, NO grazie !!

 

 

 

 

Lavoratori,

 

la RdB CUB intende intraprendere una iniziativa sindacale riguardante l’assurda situazione in cui si trova il personale che ha acquisito dalle abilitazioni (SAF, FLUVIALE, NBCR, OMMT, ecc…), impropriamente chiamate “specializzazioni”.

 

 

 

Anche se agli effetti pratici lo sono e danno un supporto importante al servizio di soccorso ordinario, come sappiamo lo status vero e proprio di specializzazione non viene riconosciuto dall’Amministrazione.

 

 

 

Seppure la strada del riconoscimento, anche economico, di tali abilitazioni in questo momento sembrerebbe impercorribile, è in ogni caso lecito esigere una giusta incentivazione.

 

 

 

Ci pare dovuto che ci si adoperi sindacalmente chiedendo il compenso delle ore prestate oltre l’orario di servizio, per quei lavoratori che si assumono oneri, responsabilità, oltre che essere soggetti a verifiche sul piano professionale e fisico, con conseguenti mobilità interne.

 

 

 

Pertanto, ritenuta superata la farsa del recupero ore, oltretutto difficilmente fruibili per la carenza di organico, se non ci saranno risposte adeguate la RdB darà inizio ad uno stato d’agitazione per il pagamento delle ore in forma straordinaria.

 

 

 

A scanso di dubbi, riepiloghiamo in una tabella i compensi per il personale operativo:

 

 

 

1) cominciamo con la ridicola quota oraria per il personale operativo turnista indennità notturna e festiva 1,03 euro, compensata con l’indennità di turno.

 

 

 

2)Quota oraria straordinario per il personale operativo a servizio giornaliero:

 

 

 

VP feriale euro 9,36 festivo euro 11,14

 

CS feriale euro 10,40 festivo euro 11,75

 

CR feriale euro 10,83 festivo euro 12,25

 

 

 

La RdB ritiene che il personale operativo coinvolto negli addestramenti per il mantenimento delle abilitazioni, debba percepire quanto previsto da quello giornaliero fintanto che non si raggiunga un adeguato riconoscimento alle specifiche abilitazioni.

 

 

 

In mancanza di risposte adeguate e urgenti da parte della Direzione Regionale, che hanno competenza nell’addestramento dei nuclei, invitiamo tutto il personale coinvolto a partecipare all’eventuale stato di agitazione, astenendosi dagli addestramenti al di fuori dell’orario di lavoro.

 

 

 

Vedi allegati.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni