I media oscurano lo sciopero generale dell'11 marzo. Protesta dei lavoratori alla Rai di Napoli

Napoli -

Oggi a Napoli, presso la sede della Rai in Via Marconi, si sono mobilitati lavoratori e dirigenti sindacali per rivendicare una informazione corretta e democratica.

Al grido "Sciopero! Sciopero generale!" i lavoratori hanno incontrato i giornalisti che hanno preso nota delle centinaia di vertenze in corso in tutta la regione, dalla Sanita' a Pomigliano, dagli ex Lsu ai trasporti, alle fabbriche, ai servizi e  in tutto il pubblico impiego che sono parte integrante della piattaforma per lo Sciopero generale che il sindacalismo di base ha proclamato per l'11 marzo e che è scomparso da tutti i media.

Gli interlocutori hanno preso atto delle iniziative e hanno dato garanzia sulla diffusione della notizia che venerdì 11 marzo c'e lo sciopero generale del sindacalismo di base che connette tutte le lotte in corso nel paese e che culminerà con la manifestazione nazionale, un grande corteo che attraverserà il cuore politico e sociale di Roma.

 

VIDEO

Scarica l'Instant Boook

La presentazione dell'instant Book "Sicuri, a scuola".

Sciopero della Sanità pubblica e privata

Assemblea Nazionale USB INPS

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati