Vertenza sindacale Comando di Brescia e nomina reggente.

Brescia -

documento unitario

Al Comando Provinciale VV.F di Brescia

 

Alla Direzione Regionale VV.F. Lombardia

Ing. Antonio Monaco

 

Al Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco del

Soccorso Pubblico e della Difesa Civile

Prefetto Francesco Paolo TRONCA

 

Al Capo Del Corpo Nazionale Dei Vigili del Fuoco del

Soccorso Pubblico e della Difesa Civile

Ing. Alfio PINI

 

p.c. All'Ufficio Territoriale del Governo Prefettura di Brescia

 

 

Con la presente sollecitiamo una risposta da parte della Direzione Regionale Vv.F. Lombardia nella persona dell'ing. Monaco riguardo al quesito posto dalle scriventi OO.SS. del Comando di Brescia sulla legittimità dell'uso del Vigilie Coordinatore in modo programmato.


L'ing. Monaco, durante le fasi di raffreddamento della nostra agitazione sindacale, aveva affermato che a suo parere questo era legittimo, ma sottolineava come questo fosse un suo parere personale.


Mettiamo da parte la perplessità che ci provoca una risposta tanto vaga, siamo però quì a chiedere se sia finalmente giunta una risposta univoca da parte del Capo Dipartimento pref. Tronca o da parte del Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ing. Pini su questo articolo della DL.217.

Con l'occasione esprimiamo ardente disappunto al Capo Dipartimento e al Capo del Corpo Nazionale perchè un Comando tanto maltrattato come quello di Brescia non esiste in tutta Italia.


Non faremo la sintesi delle nostre problematiche troppe volte ripetute e che dovreste quindi ben conoscere.


Avete rimosso dall'incarico di Comandante di Brescia l'ing. Buffo, e non avete avuto neanche la decenza di nominare un reggente.


Le azioni sono ancor più chiare delle parole, ma per estremo buonsenso vi chiediamo di spiegare ai pompieri di Brescia ma ancor prima ai cittadini bresciani come mai questo milione di cittadini italiani siano considerati di serie B.


Noi di potere non ne abbiamo, ma vi ricordiamo che Voi siete al servizio dei cittadini.


Fate il vostro dovere:

 

  • vogliamo la nomina di un Dirigente o di un suo reggente
  • vogliamo una precisa interpretazione della confusa "legge" 217 che voi avete scritto
  • vogliamo lo sblocco della formazione che ai pompieri serve a prestare un soccorso decente
  • vogliamo che qualche volta ci diciate chi di voi ha sbagliato e vorremmo che fosse messo da parte
* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni