217/05 - ricominciamo da … zero!!

Nazionale -

Lavoratori, il  Capo Dipartimento ci ha convocato per aprire una riflessione sull’ordinamento professionale, presentando una amministrazione che  si sente pronta per approfondire  una strategia contestualizzata dal momento generale del paese.  

Una amministrazione che in assenza di risorse - le risorse che NON ci sono - vuole capire dalle organizzazioni sindacali a distanza di 6 anni (217/2005) cosa si respira in categoria,  come ci orientiamo nel discutere di modifiche: se andiamo per step oppure rivediamo solo alcuni articoli, oppure affrontiamo in generale il problema con un disegno di legge!!!

Indubbiamente l’amministrazioni ha subito trovato la stampella delle OO.SS confederali ed autonomi a codazzo che sono disponibili a lavorare su “tre o quattro cosette”, ma soprattutto in virtù del fatto che si parla di specificità sarebbe utile utilizzare quelle risorse per le modifiche della 217/05!!!

Vi evitiamo, altri interventi per i più deboli di cuore (qualcuno ha proposto di abolire alcune figure professionali e con i soldi fare le dovute modifiche!!!.... ODDIOO!!!).

La USB, ha voluto immediatamente mettere in chiaro che bisogna partire dalle relazioni sindacali nel senso che c'è necessità di correttezza e non come è successo la volta scorsa, dove l’amministrazione ad un certo punto dopo anni di lavoro ha deciso di chiudere il tavolo.

Abbiamo, inoltre, sottolineato che se non si fosse bloccato, proprio quel tavolo a questa ora le modifiche necessarie sarebbero state apportate senza dover cominciare nuovamente.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni