ACQUA AZZURRA, ACQUA CHIARA: LA USB VITERBO, VENERDÌ IN PIAZZA CON I COMITATI CITTADINI!

Viterbo -

La federazione di Viterbo della USB aderisce all’iniziativa del Comitato “No Arsenico” e venerdì 24 giugno scenderà  in piazza insieme ai cittadini, per sollecitare le istituzioni locali ad affrontare il problema dell’arsenico nell’acqua.

Per troppo tempo la cittadinanza è stata vittima di colpevole silenzio da parte degli organi preposti alla salvaguardia della salute, nonostante dal 2001 la legge imponesse l’informazione pubblica, e soltanto grazie al rapporto dell’Associazione dei Medici per L’Ambiente oggi è noto che nella provincia di Viterbo il contenuto di arsenico nell’acqua è abbondantemente superiore ai limiti legalmente stabiliti.

Perché si è perso tutto questo tempo?

Ormai tutti siamo informati sui gravi danni provocati dalla prolungata esposizione, non possiamo attendere ancora.

Giovedì prossimo sarà presentata al Consiglio Comunale la mozione proposta dal Comitato No Arsenico che andrà al voto nei giorni successivi.

Riteniamo che sia un diritto di ogni cittadino avere nella propria casa acqua potabile e crediamo sia arrivato il momento di ottenere risposte serie e definitive da parte di chi governa questa città.

Al fine di dare sostegno alla mozione è necessaria una massiccia partecipazione all’iniziativa e per questo la USB Viterbo ci sarà ed invita tutti i cittadini ad essere presenti alle 17,00 a Piazza del Plebiscito Venerdì 24 Giugno.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni