Aeroporto, Poste, Veritas: ondata di scioperi

1 novembre 2007 - Corriere del Veneto

 

Lunedì il ministero convoca a Roma Solvay e Montefibre

 

VENEZIA — Aeroporto, Poste, Veritas, industria: tutti pronti a fermarsi. In città è in arrivo un'ondata di scioperi per la salvaguardia dei posti di lavoro e l'adeguamento contrattuale. Con la spada di Damocle dei chimici di Montefibre e Solvay convocati a Roma lunedì. Il 6 novembre si ferma l'aeroporto per la mobilitazione dei dipendenti Save, Sav e GH. Due settimane senza straordinari per i postini e si preannunciano casette vuote data la carenza di personale. Il 9 poi è sciopero nazionale di Rdb Cub con corteo regionale a Venezia, una delle adesioni più massicce si prevede in Veritas.

....

 

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni