AGENZIE FISCALI: ASSEMBLEA DEI LAVORATORI BLOCCA SERVIZI ALLE ENTRATE DI ROMA I

Roma -

AL VIA INIZIATIVE A TUTELA DEI LAVORATORI DEL FISCO

Front office chiusi e servizi bloccati dalle 11.00 di questa mattina alla Direzione provinciale I delle Entrate di Roma, in occasione dell'assemblea dei lavoratori indetta dall’Unione Sindacale di Base.


La chiusura anticipata degli sportelli ha preceduto un'assemblea molto partecipata, durante la quale sono stati affrontati i temi generali e particolari che riguardano i lavoratori: revoche dei part-time, tagli al salario accessorio, condizioni di lavoro, diritto al voto per il rinnovo delle RSU, tutela funzioni fiscali di verifica e controllo, recentemente messe sotto accusa dal Ministro Tremonti e dall'art. 7 del Decreto Sviluppo.


A margine dell’assemblea, sono state anche raccolte centinaia di firme tra i lavoratori e i contribuenti a sostegno della proposta di legge per un Fisco più equo, con la quale USB chiede di ridurre la pressione fiscale sui redditi da lavoro dipendente e di fare una seria lotta all'evasione fiscale e alla corruzione.


Nelle prossime settimane USB proseguirà la raccolta delle firme sulle due leggi di iniziativa popolare (Fisco e Diritti dei lavoratori) elaborate dall’organizzazione sindacale, e metterà in campo ulteriori iniziative per ottenere vere tutele professionali e migliori condizioni di lavoro.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni