Allievi vigili permanenti 69° 70°

Capo del Dipartimento dei Vigili del Fuoco

del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile

Prefetto Paolo Francesco TRONCA

 

Vicario del Dipartimento dei Vigili del Fuoco

del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile

ing. Alfio PINI

 

Direttore Centrale per la Formazione

ing. Gregorio AGRESTA

 

E,p.c.

 

Ufficio Garanzia dei Diritti Sindacali

Viceprefetto Aggiunto Giuseppe CERRONE

 

 

Egregio Capo Dipartimento,

abbiamo avuto modo di leggere l’ordine di servizio n°39 delle scuole centrali antincendi, dove si danno disposizioni ai corsisti di effettuare le attività di marcia dalle ore 14,45 alle ore 15.00, volendo entrare nel merito delle attività suddette Le facciamo rilevare che:

 

 

  1. le attività di marcia ci appaiono esagerate per il personale che poi deve svolgere attività di soccorso tecnico urgente, senza contare l’orario in cui sono state organizzate;

  2. l’orario stabilito ha tutto il sapore di un accanimento verso gli allievi visto l’orario, almeno che, non si voglia testare la capacità di resistenza sotto il solleone degli stessi;

  3. l’orario in cui sono state concepite le attività di marcia sono in simmetria proprio con la pausa pranzo che a causa della anormalità che presenta si protraggono fino all’ora della marcia nonché del recupero psicofisico degli stessi che hanno già sopportato una mattinata nelle attività addestrative al castello di manovra

Per ultimo visto che, in sede di discussione centrale non mai emerso che gli allievi dovevano marciare si chiede di chi è la coordinazione degli stessi; se appartiene alla scuola di formazione di base oppure alla direzione centrale della formazione.

 

In attesa di un sollecito riscontro distinti saluti.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni