ANCHE A NAPOLI PARTE LA PROTESTA CONTRO LA NUOVA MANOVRA ECONOMICA DEL GOVERNO

Napoli -

UNA DELEGAZIONE DELLA FEDERAZIONE REGIONALE DELL’USB È STATA RICEVUTA DALLA SEGRETERIA DEL PREFETTO

A Napoli, oggi 1 luglio, nell’ambito della prima giornata di mobilitazione contro la manovra economica varata dal governo e contro lo scellerato Accordo sullaRappresentanza stipulato tra Confindustria e i sindacati collaborazionisti si è svolto un Presidio di controinformazione, organizzato dall’Unione Sindacale di Base, a Piazza dei Martiri, sotto la sede napoletana dell’Unione Industriale. Successivamente, sotto la sede della Prefettura, in Piazza Plebiscito, delegati ed attivisti dell’USB hanno distribuito volantini ed esposto striscioni. Verso le ore 13 una delegazione della Federazione Regionale dell’USB è stata ricevuta dalla Segreteria del Prefetto a cui è stata consegnata una nota di protesta. L’iniziativa odierna dell’USB si colloca nel percorso di preparazione e di mobilitazione teso alla costruzione, nei prossimi mesi, dello Sciopero Generale e Generalizzato indetto dal sindacalismo conflittuale e dei movimenti sociali in lotta.                            USB. Campania

Ultime Notizie

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni