ASST Santi Paolo e Carlo: il 14 dicembre sarà Sciopero!

Milano -

Un accordo aziendale vergognoso, che si unisce alla carenza cronica di personale e alle dubbie procedure di selezione

Un vergognoso accordo aziendale, peggiorativo del Contratto nazionale, e sottoscritto solo con una manciata di delegati RSU “amici” e in totale disaccordo con la stragrande maggioranza della RSU. UN accordo che, inoltre, non tiene assolutamente della grave situazione dei contagi avvenuti all’ Asst Santi Paolo e Carlo, e che, a causa di scelte totalmente sbagliate, in quanto miopi e illogiche, non hanno risparmiato nessuna categoria di lavoratori sanitari e amministrativi,.

Questo si aggiunge alla cronica carenza di personale che si aggrava con la situazione emergenziale, e con la scelta dell’ Azienda, di rendere disponibile il personale gia’ carente, per supportare l’inutile e dannoso Ospedale in Fiera.

In più, la scarsa trasparenza nella gestione dei bandi di selezione come avvenuto per l’ assegnazione degli incarichi di funzione, che depauperano  il fondo di ben Euro 690.000, che ci ha costretti a depositare un esposto in Procura della Repubblica; l’ultimo di una serie per le stesse ragioni.

Una situazione gravissima e che, a nostro avviso, segna la complicità tra la direzione aziendale e le disastrose politiche sanitarie regionali che hanno prodotto il disastro nella nostra regione durante la pandemia che ha messo a nudo tutte e fragilità di un sistema regionale costruito sul profitto e non sulla tutela della salute.

Vista l’annosa assenza di risposte e di argomentazioni che si è ripetuta anche durante di tentativo di conciliazione, in Prefettura, per queste le ragioni che abbiamo dichiarato lo sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori dell’ASST Santi Paolo e Carlo per il giorno 14 dicembre, in concomitanza con quello già indetto dal sindacato USI.

USB Sanità

Scarica l'Instant Boook

La presentazione dell'instant Book "Sicuri, a scuola".

Sciopero della Sanità pubblica e privata

Assemblea Nazionale USB INPS

Ultime Notizie

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati