Atto di Diffida Stragiudiziale - Legge 150/2009

Roma -

Alla Direttore generale per l’Organizzazione, gli Affari generali, l’Innovazione, il

Bilancio ed il Personale Dott. Mario Guarany

 

Oggetto: Atto di Diffida Stragiudiziale – Legge 150/2009

 

 

La scrivente O.S. USB/MBAC, coerentemente con quanto dichiarato nel corso

delle riunioni di contrattazione nazionale in merito all’inapplicabilità della legge

in oggetto, ha sempre affermato che il decreto non è stato recepito dal CCIM e

tantomeno dal CCNL e divide i lavoratori dei Beni culturali in buoni e cattivi. Con

pesantissime conseguenze sulla carriera, sulle progressioni economiche e sul

piano disciplinare.

 

Inoltre a fronte di una evidente perdita di adesioni e credibilità è bene

evidenziare come gli stessi Sindacati che hanno legittimato il decreto 150/2009

e avallato il sistema di valutazione del personale, oggi si trovano a sostenere

le stesse ragioni e la stessa richiesta di sospensione della legge Brunetta.

 

L’USB/MBAC ribadisce l’inapplicabilità del sistema di misurazione e

valutazione della perfomance dei dipendenti del Ministero per i Beni e le

attività culturali e DIFFIDA l’Amministrazione a continuare tale

comportamento.

 

 

Roma 25/05/2011                                                              USB/MBAC

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni