"Complici" di Berlusconi nella distruzione della scuola pubblica!

Palermo -

 

Autonomia Scolastica; Parità Scolastica; Integrazione Diversamente Abili; Precariato: le graduatorie ad esaurimento

 

 

 

"Complici" di Berlusconi nella distruzione della scuola pubblica!(autonomia scolastica)

 LEGGE BASSANINI (autonomia scolastica)

Governo: Prodi; Vicepresidente del Consiglio: Walter Veltroni; Ministro Pubblica istruzione: Luigi Berlinguer; Ministro industria: Pier Luigi Bersani

Legge 15 marzo 1997, n. 59

 

 

 

"Complici" di Berlusconi nella distruzione della scuola pubblica!(parità scolastica)

" Norme per la parità scolastica"

 Legge 10 Marzo 2000, n. 62

 

Governo: D'Alema; Sottosegretario: Dario Franceschini; Ministro Pubblica istruzione: Luigi Berlinguer; Ministro Trasporti: Pier Luigi Bersani

 

"Complici" di Berlusconi nella distruzione della scuola pubblica(integrazione diversamente abili)

 

Legge 24 Dicembre 2007, n. 244 (finanziaria 2008)

 

“Rapporto di un insegnante ogni due alunni diversamente abili e impossibilità di richiedere posti in deroga per i casi gravi”

La Corte Costituzionale con la Sentenza n. 80 del 22 febbraio 2010 ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'articolo 2, comma 413 e comma 414 della legge 24 dicembre 2007 n. 244

Governo: Prodi; Pubblica istruzione: Fioroni(vice-ministro: Bastico); Sviluppo Economico: Bersani; Solidarietà Sociale: Ferrero; Infrastrutture: Di Pietro; Università Mussi;

 

"Complici" di Berlusconi nella distruzione della scuola pubblica (Trasformazione delle graduatorie permanenti in graduatorie ad esaurimento)

Legge 27 dicembre 2006, n. 296

"Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato

(legge finanziaria 2007)"


Governo: Prodi; Pubblica istruzione: Fioroni (vice-ministro: Bastico); Sviluppo Economico: Bersani; Solidarietà Sociale: Ferrero; Infrastrutture: Di Pietro; Università: Mussi.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni