COMUNICATO AI DIPENDENTI - Assemblea 11 Luglio 2007

Roma -

Ancora una volta l’ANAS subirà una riorganizzazione che coinvolgerà  tutti.

Il DL 97/2011 –Manovra 2012- “Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria” all’Art.36 - prevede la costituzione di una Agenzia ministeriale che assorbirà  gran parte dei compiti attualmente dell’Anas, con conseguente passaggio all’Agenzia stessa di personale Anas ai quali verrà applicato il Contratto relativo al comparto Ministeri, ecc.

All’Anas Spa vengono assegnati compiti esclusivamente di costruzione, adeguamento, gestione e manutenzione delle strade, ivi incluse quelle sottoposte a pedaggio,  incassandone le entrate.

La nomina di un Amministratore unico che con  ampi poteri  gestirà i criteri di passaggio del personale e delle risorse finanziarie alla Agenzia e che effettuerà la  riorganizzazione delle residue risorse di Anas SpA, mostra  l’intendimento di questo Governo di porre gravi incertezze sulla esistenza dell’ Anas.

Questo Sindacato, preoccupato per il futuro degli attuali 6.692 dipendenti, chiama  tutto il personale allo stato di agitazione ed invita iscritti e simpatizzanti a  partecipare ad una Assemblea che si terrà LUNEDI 11 LUGLIO alle ore 14,00 presso la sede USB in Via Castro Pretorio n°116 – 3° piano

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni