COMUNICATO STAMPA

 


Oggi, su richiesta dell'amministratore delegato di SAV, alle ore 11 la Prefettura ha convocato una riunione, con tutte le sigle sindacali e con SAVE “allo scopo di esaminare la vertenza in atto”.

In realtà il signor Nicoletti si è presentato dicendo che la richiesta era solamente per illustrare la posizione aziendale (come non fosse conosciuta) e affermando che:

• La lettera del 15 ottobre con la quale l'azienda ha attivato la procedura di mobilità (licenziamento) “è un percorso obbligato dalla legge”;

• La procedura è stata attivata acquisite informazioni ministeriali;

• La procedura è partita da quando Alitalia e LUFTANSA hanno inviato la comunicazione che tra 60 giorni scade il contratto di servizio;

• La procedura è partita ora per evitare (che buoni) che la questione scoppiasse a Natale;

• Se i clienti ALITALIA e LUFTANSA riconfermeranno il contratto la partita si chiude lì;

• Eventualmente sarà Aviapartner ad accollarsi , non esistendo obblighi di legge, la possibilità di un accordo con le OO.SS. sul numero di lavoratori da assorbire e per garantire il posto di lavoro (non anche i diritti acquisiti, anzianità ecc.);

Il Vice Capo Gabinetto del Prefetto ha letto poi una lettera di Aviapartner che sostanzialmente dice:

1. Al momento, non risulta formalizzata alcuna acquisizione di nuove attività ...pertanto non si ritiene legittimata a partecipare, ad alcun titolo, ad incontri sindacali o istituzionali riguardanti problematiche produttive e/o occupazionali di altri handlers operanti sullo scalo;

2. Nell'ipotesi di futura acquisizione di attività di handling attualmente gestite da altre aziende .. si dichiara disponibile all'assunzione di personale che dovesse risultare in esubero, nei limiti delle compatibilità di assunzioni con il fabbisogno determinato da Aviapartner relativamente al numero delle risorse ed alle specifiche competenze professionali ritenute necessarie;

3. ... Si atterrà scrupolosamente alle disposizioni di legge e di CCNL applicabili nel caso in questione... (che vuol dire tutto e niente);

 

La SAVE nella persona del signor Zanier ha affermato che per quanto la riguarda in Aeroporto Marco Polo possono entrare altri handler ancora, della serie non mi può fregar di meno ...

 

Abbiamo fatto presente che l'incontro di oggi tratta la stessa materia della procedura di raffreddamento che si terrà sempre con SAV presso la Prefettura domani, 8 novembre, alle ore 10 e che quindi ponevamo da subito quanto segue:

“ Si chiede che SAV, visto che l'eventuale possibile perdita dei contratti di servizio di ALITALIA e LUFTANSA avverrà al 31/12/2007, di BLOCCARE la procedura di riduzione già avviata per quanto riguarda i:

• 26 interinali con contratto scaduto il 31 ottobre '07;

• 4 con contratto a tempo determinato scaduto il 31 ottobre '07;

• 1 con contratto a tempo determinato scadenza 30 novembre '07;

• 30 interinali con contratto interinale in scadenza il 31 dicembre '07;L'

 

Adeguare il fabbisogno del personale per consentire di svolgere un servizio degno di questo nome, per Consentire ai dipendenti di lavorare in condizioni umane, Garantire il rispetto dei contratti di servizio alle compagnie aeree.

LA RISPOSTA DI NICOLETTI E' STATA: “NON ACCETTO LEZIONI E IO FACCIO IL PADRONE VOI FATE SINDACATO!!!”

E' EVIDENTE CHE A QUESTO PUNTO LA MOBILITAZIONE CONTINUA E LE SCADENZE CHE ABBIAMO DAVANTI SONO;

GIOVEDI' 8 NOVEMBRE PROCEDURA DI RAFFREDDAMENTO IN PREFETTURA CON SAV PER AVVIARE LE PROCEDURE PER POTER INDIRE NUOVI SCIOPERI DOPO QUELLO DEL 6 NOVEMBRE;

VENERDI' 9 NOVEMBRE PARTECIPAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE REGIONALE DELLA CUB CON PARTENZA ALLE ORE 10 CON LE GIACCHE DI LAVORO, DAL PIAZZALE ANTISTANTE LA STAZIONE DI S. LUCIA;

LUNEDI' 12 CONFERENZA CAPIGRUPPO COMUNE DI VENEZIA CON SAVE, HANDLERS E OO.SS. A CUI DOBBIAMO PARTECIPARE TUTTI

MARTEDI' 13 NOVEMBRE ALLE ORE 14.30 RIUNIONE IN PROVINCIA CON SABIUCCIU PER “TRATTARE SULLE CONDIZIONI IN CUI VERSA L'INTERO SISTEMA DI HANDLERS PRESSO LO SCALO VENEZIANO”;

MERCOLEDI' 14 NOVEMBRE ASSEMBLEA ANNUALE DEI SOCI SAVE A CUI DARE IL NOSTRO BENVENUTO;

GIOVEDI' 15 NOVEMBRE MANIFESTAZIONE A ROMA PRESSO IL MINISTRO DEI TRASPORTI ALESSANDRO BIANCHI PER ESSERE RICEVUTI E AFFRONTARE ANCHE LA QUESTIONE DI SAV E DELL'AEROPORTO DI VENEZIA DOVE SIETE INVITATI A PARTECIPARE IL TRENO PARTE ALLE ORE 5,19 DA MESTRE E SI RITORNA ALLE ORE 16.52;

IN AGGIUNTA A TUTTO QUESTO DA SABATO 10 NOVEMBRE GAZEBO CON PRESIDIO PERMANENTE DAVANTI AEROSTAZIONE MARCO POLO DOVE TUTTI DEVONO DARE LA LORO PRESENZA.

IL CALENDARIO DI INIZIATIVE E' BEN NUTRITA CHI LA DURA LA VINCE!!!


Venezia 7 novembre 2007

CUB Trasporti 30173 VENEZIA Via Camporese, 118 Tel – Fax 0415312250

www.trasporti.rdbcub.it - E-Mail:info@venezia.trasporti.rdbcub.it

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni