Contributi figurativi: una prima vittoria di USB, nel Milleproroghe 2023 introdotta la proroga della scadenza al 31 dicembre 2023

Nazionale -

USB aveva invitato tutti i lavoratori e la  lavoratri coinvolte (LSU, LPU, ASU, Tirocinanti, Co.Co.Co. etc) a inviare la lettera per la sospensione dei termini di prescrizione per il riconoscimento della contribuzione obbligatoria,  portando alla luce la necessità di una proroga per non condannare centinaia di migliaia di lavoratori e lavoratrici alla perdita della esigibilità di tali contributi.
È da tempo che come USB poniamo la questione a livello politico e più volte abbiamo incontrato nel corso degli anni i vari presidenti dell’INPS e abbiamo rappresentato la situazione in cui si trovano questi lavoratori: dopo anni di sfruttamento e salari da fame, pur prestando servizio nella pubblica amministrazione, oggi stanno andando in pensione con assegni altrettanto da fame perché gli anni di lavoro svolto negli enti pubblici non vengono riconosciuti ai fini della quantificazione (assegno) della pensione.
Oggi una prima vittoria: grazie anche alle migliaia di lettere per la sospensione dei termini di prescrizione che i lavoratori hanno inviato alle amministrazioni su indicazione di USB, è stato inserito nel testo del Milleproroghe un emendamento che prevede la proroga della scadenza al 31/12/2023 
Sappiamo bene che questo è solo un primo passo e che quello che serve è il pieno riconoscimento ai fini pensionistici degli anni lavorati da LSU. Per questo già da  subito come USB lanceremo  la mobilitazione dei lavoratori/lavoratrici LSU, ASU, APU, Tirocinanti, CO.CO.CO affinchè il Governo stanzi le risorse necessarie per dare una risposta alla più che legittima rivendicazione di una pensione dignitosa. Iscriviti a USB, lotta con noi

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati