DOPO LO SCIOPERO DEL 9 NOVEMBRE ....

IL 15 NOVEMBRE MANIFESTIAMO A ROMA PER INCONTRARE IL MINISTRO DEI TRASPORTI BIANCHI

Visto che il neo Partito Democratico al Senato, guidato da Anna Finocchiaro, ha fatto calendarizzare il pacchetto delle liberalizzazioni per il 14 novembre, dove dentro c'è anche tutta la partita del Trasporto Pubblico Locale. Non è escluso il ricorso alla fiducia per accelerare l’iter. In particolare per il TPL il Governo sta valutando di scartare l’ipotesi di una legge delega e di introdurre, come allegati alla finanziaria, direttamente nel testo da far eventualmente fiduciare le norme di dettaglio con un maxi emendamento.

I contenuti della manovra finanziaria 2008, inoltre, ESPLICITANO le effettive intenzioni del Governo:

Una assoluta e palese mancanza di volontà a promuovere il Trasporto Pubblico Locale in modo strutturale.

I 500 milioni stanziati nella Finanziaria per il 2008 sono, ancora una volta, assolutamente insufficienti ed inadeguati.

Non ci sono e continuano a mancare quegli interventi che dovrebbero garantire il riassetto organico e sistematico del Trasporto Pubblico Locale, urbano e regionale.

Ricordiamo che le risorse stanziate, oltre a mancare della necessaria strutturalita', essendo definite con esclusivo riguardo al 2008 e trovando copertura nel cosiddetto tesoretto, non prendono nemmeno in considerazione l’approssimarsi della scadenza quadriennale (31 dicembre 2007) del CCNL.

PER QUESTO ABBIAMO PROMOSSO LA MANIFESTAZIONE DI GIOVEDI' 15 NOVEMBRE A ROMA, PRESSO LA SEDE DEL MINISTRO DEI TRASPORTI BIANCHI PER ESSERE RICEVUTI ED AVVIARE FINALMENTE UN CONFRONTO SULLE QUESTIONI SOPRA RIPORTATE E RICHIEDERE UN CONFRONTO VERO SU: TPL, TRASPORTO AEREO E FERROVIARIO.

 

CUB TRASPORTI

Venezia via Camporese 118, 30173 Mestre – Ve tel/fax 0415312250 e-mail: info@venezia.rdbcub.it

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni