...E TRE!

Milano -

...e siamo arrivati al 3° presidio di protesta, da quando è iniziata la vertenza con il dirigente provinciale di Milano.

L'iniziativa di oggi si è svolta davanti al distaccamento di Desio, sede dove nei giorni scorsi è stato sostituito su una APS l'autista professionista con un volontario e a causa di ciò abbiamo ricevuto una sentita lettera dal collega capo squadra, che ha provato in prima persona il “new deal” che si cerca di imporre nel CNVVF.

Presenti anche i colleghi delle altre sedi che qualche giorno più tardi, hanno avuto lo stesso problema cioè Seregno e Rho, abbiamo passata la mattinata a volantinare tra i cittadini e gli automobilisti di passaggio che, per quanto abituati nella zona (Brianza) alla presenza massiccia della componente volontaria, sono rimasti comunque perplessi una volta spiegata la dinamica dei fatti e la futura prospettiva, che grazie alla nuova ridistribuzione delle zone di competenza, le squadre volontarie che scorrazzeranno per la zona e professionisti già retribuiti, fermi in sede in attesa...

Insomma non solo un'opera di “prestidigiripiriditazione” del mago, ma un'attenta e premeditata regia del premiato trio maroni/tronca/pini... altro che le lacrime di coccodrillo versate in Commissione Affari Costituzionali!

Anche se restano gli yes-men (me lo dice il comandate e non posso dire di no...) e i silvano-boys che a vario titolo rientrano nelle grazie del capo e si sono creati o sperano di crearsi un posticino, aumenta però anche il popolo dei delusi e degli scontenti.

Anche perchè, come previsto, ancora prima della mobilità nazionale, stanno iniziando vari corsi che sottraggono altro personale alle squadre operative e diventa sempre più difficile gestire il soccorso e tra poco chiedere permessi e ferie!...

Naturalmente l'attività sindacale non si ferma e già nei prossimi giorni programmeremo un 'altro presidio, mentre per quanto riguarda il versante politico, con i consiglieri regionali già contattati si sta mettendo a punto un documento da portare all'attenzione del Consiglio Regionale della Lombardia, mentre a fine settimana ci dovremo incontrare con un parlamentare e concordare iniziative di altro livello.

 


U - volantino presidio desio 22 2 2011

Cittadino di Monza e Brianza

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni