Elezione Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza.

Padova -

Dirigente Provinciale VV.F. Padova

Ing. Oliverio DODARO

 

 


Egregio Ingegnere,

La presenza di un proprio rappresentante che possa entrare nel merito della verifica delle condizioni di lavoro è fondamentale per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori. Come il diritto dei lavoratori a tutelare, giorno dopo giorno, il proprio lavoro a partire dalla sicurezza, ad aver voce nel rappresentare i problemi ed i bisogni all’interno del proprio posto di lavoro.

Già nel 2008,  RdB-USB nazionale aveva dapprima contestato l’individuazione del RLS all’interno delle RSU, in quanto tali soggetti hanno responsabilità giuridica ed aveva perorato la democratica elezione di tali figure anche  visto  che il passaggio al sistema pubblicistico, ha portato al decadimento delle RSU.

Si ritiene doveroso precisare che l’art. 47 -comma 4- del D.Lgs.81/2008 prevede che il RLS sia eletto o designato nell’ambito delle Rappresentanze Sindacali (RSU o RSA) ed in assenza di tali rappresentanze, il RLS è eletto direttamente dai lavoratori della azienda al loro interno.

In passato si è individuato tra le RSU provinciali gli RLS non tenendo conto che questi ultimi sono rappresentanti dei lavoratori senza alcun distinguo di sigla sindacale.

In rifermento al D.L.vo 81/2008 si chiede l’Aggiornamento degli R.L.S. del Comando Provinciale di Padova, aggiornamento messo in atto da altri comandi quali ad esempio Cremona (-link uno- -link due-), provvedendo ad una elezione democratica aperta a tutti non in quanto appartenenti ad una sigla sindacale ma in quanto lavoratori.

Confidando nella sua sensibilità a questo tema delicato quanto importante e determinante, la presente deve considerarsi anche come formale richiesta di convocazione per quanto espresso.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni