Elezioni RSU 2007 "…Per cambiare rotta……"

Roma -

Come è noto, dal 19 al 22 novembre si terranno le nuove elezioni delle RSU, secondo la seguente scansione delle operazioni:

 

3 ottobre: inizio della raccolta di firme per la presentazione delle liste

 

 23 ottobre: termine di scadenza per la presentazione delle liste

 

19 – 22 novembre: votazioni

 

Le RSU, che pure sono l’espressione diretta dei lavoratori e quindi il fulcro di un sistema di partecipazione democratica all’interno del posto di lavoro, hanno avuto sino ad oggi scarso rilievo, in quanto  relegate a svolgere un ruolo ed una funzione meramente marginali nel contesto decisionale della P.A. e comunque del tutto sussidiarie e subalterne a quella monopolizzante dalle Organizzazioni sindacali “firmatarie” CGIL – CISL –UIL.

 

Per la Triplice e le sigle sindacali ad essa allineate (CONFAL.-UNSA), l’appuntamento elettorale rappresenta una ghiotta occasione per “misurare” in maniera narcisistica l’indice di “gradimento” riscosso, per poi far valere, nell’avvilente gioco del tiro della corda , il “diritto” ad ottenere dall’Amministrazione, al momento della ripartizione dei pani, la parte più cospicua.

 

 Questa tornata elettorale, invece, assume per la RdB una importanza vitale nella prospettiva di veder consolidato e rafforzato in questo Ministero un quoziente di rappresentatività tale da spronarci, per un verso a svolgere con maggior forza e convinzione quel ruolo che da sempre esercitiamo, di antagonista e di netto oppositore al sistema consociativo e clientelare, per l’altro, a realizzare anche nel Ministero della Pubblica Istruzione un progetto che prefiguri un grande movimento unitario di base e che sia espressione diretta e reale di democrazia sul posto di lavoro.

 

La RdB non parteciperà come le altre OO.SS. ad una miseranda fiera della vanità, ma si presenterà al confronto con gli elettori con l’umiltà, la dignità, la coerenza e con quel pizzico di orgoglio che ci ha sempre contraddistinto; non promettiamo miracoli, né lanciamo vacui proclami….. non li abbiamo mai fatti e non li faremo mai.

Ci limitiamo  solo ad assicurare che la nostra azione sindacale sarà orientata per l’affermazione nei luoghi di lavoro dei valori veri di democrazia e dei diritti di tutti i lavoratori, e ciò con la caparbia e l’ostinazione di sempre, a dispetto di quanti hanno tentato, come tuttora tentano, di mettere il bavaglio ad una voce scomoda fuori dal coro.

 

Al cospetto dello sconcertante scenario configurato dall’infausta riforma che di fatto ci ha relegati a svolgere una funzione subalterna a quella della scuola delegittimando le professionalità acquisite in tanti anni di carriera, la presenza attiva e partecipe della RdB Pubblico Impiego in ciascuna realtà periferica sarà di fondamentale importanza per il futuro di tutti noi, poiché suggellerà in maniera chiara e tangibile la ferma volontà di una base che vuole clamorosamente sconfessare chi intende, oggi, espropriare il Personale di questo Ministero del suo ruolo centrale e di soggetto decisionale dell’azione sindacale, che ha deciso di cambiare, che vuole finalmente voltare pagina.

 

A tale scopo, affinché possa attuarsi il nostro obiettivo, affinché si crei anche nel nostro Ministero un fronte unico e compatto, libero e indipendente dai partiti, fuori dalle pastoie della concertazione e dalle gestioni burocratiche e clientelari

 

RIVOLGIAMO UN FORTE APPELLO

 

a tutti i colleghi delle strutture Periferiche, agli iscritti, simpatizzanti e a quanti vogliono realizzare insieme a noi una politica sindacale alternativa ed una comune strategia di lotta, a presentare in ogni U.S.P. ed U.S.R. una lista con il nostro simbolo.

 

Candidati per la RdB

 

Rammentiamo che anche i non iscritti possono candidarsi nelle nostre liste .

 

Ai colleghi che vorranno candidarsi per la RdB Pubblico Impiego invieremo per e-mail il vademecum con le istruzioni e tutta la relativa documentazione

 

 Non lasciarli giocare con il tuo futuro: contatta subito il Coordinamento Nazionale RdB Pubblico Impiego – settore Istruzione – ai seguenti indirizzi:

 

E- mail : rdb.istr@libero.it - info@miur.rdbcub.it

 

Tel – fax:  0805477305 – - cell. 3471570672

 

sito: rdb.miur.rdbcub.it

 

Alleghiamo il VADEMECUM

 

riportante in sintesi indicazioni ed istruzioni sulle operazioni elettorali

 

Il Coordinamento Nazionale Rdb – settore Istruzione -

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni