ELEZIONI RSU: grande affermazione della RdB/CUB Pubblico Impiego a Salerno e Provincia

Salerno -

 

 

I risultati delle liste RdB Pubblico Impiego nelle elezioni nazionali delle RSU di tutti i comparti pubblici sono fonte di grande soddisfazione e orgoglio per il nostro coordinamento provinciale. I successi dei candidati RdB/CUB indicano in modo inequivocabile che i lavoratori sono stufi della tecnica concertativa degli altri sindacati ed hanno premiato un’organizzazione conflittuale come la nostra, libera e indipendente da politici, padroni e governi.

Con il voto, i lavoratori pubblici, hanno detto basta a liberalizzazioni ed esternalizzazioni selvagge, stipendi da fame, condizioni di lavoro insostenibili, precarietà, svendita dello stato sociale e a futuri oscurantisti rivendicando invece, con forza, lavoro, dignità e diritti uguali per tutti.

Grandissima, grazie al lavoro e all’abnegazione dei suoi delegati con la presentazione di candidati alle elezioni in nuove strutture, l’affermazione del comparto Sanità che ha permesso un aumento esponenziale dei consensi con ben 7 rappresentanti RSU eletti.

Ottima la riconferma in strutture storiche come l’INPS, le Agenzie delle Entrate,  l’INPDAP, l’ACI, i Monopoli e l’Università che si accompagna alla riconferma e alla crescita delle varie strutture ministeriali (Giustizia, Avvocatura dello Stato, Interni, Trasporti, Tesoro, Istruzione, Economia e Beni Culturali) ove siamo sempre più presenti con consensi percentuali che vanno nell’ordine medio del 25% fino a punte del 33%.

Tutto ciò ha contribuito al raddoppio dei consensi espressi alle liste RdB Pubblico Impiego determinando un aumento dell’80% degli eletti RSU, diventati 27 in tutta la Provincia di Salerno.

Un saluto al nostro fortissimo comparto dei Vigili del Fuoco privati della scelta democratica di scegliersi i loro rappresentanti a causa del passaggio al comparto sicurezza, subito e non voluto.

Le RdB-CUB ringraziano i lavoratori per la conferma del consenso, tutti quelli che ci hanno sostenuti e votati, i tanti scrutatori e componenti delle commissioni elettorali e ringraziano le strutture di posto di lavoro e territoriali per l’impegno profuso in questa difficile campagna elettorale.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni