Emergenza profughi ed immigrati

Catanzaro -

Programmazione??  Organizzazione??  Previsione??  Razionalizzazione??

TUTTI TERMINI SCONOSCIUTI PER I VV.F. DI CATANZARO

Nella notte scatta l’emergenza profughi; bisogna partire per la Puglia dove verranno allestiti dei campi per accogliere i profughi.

Nella mattinata si preparano a partire i vigili del diurno (9 persone del turno “B”)

Non si sa con quale mezzo debbano partire; gli ordini vanno e vengono da un comando senza guida ma con tante teste!!

parta il bus”, ma dopo poco “il bus no, non parte più, partirà il Man”;

contrordine “parte il pulmino 9 posti” ma un grande ingegnere della suprema direzione regionale non è d’accordo;

facciamo partire il polilogistico” ma poi si scopre che è senza revisione; “allora recuperiamo un altro bus”, però si trova in altra sede quindi il personale che da quella sede aveva raggiunto la centrale, deve tornare indietro a riprendere il bus;

altro contrordine : “deve partire il man, con le tende”.

Tralasciamo il seguito, ma dopo qualche ora ecco finalmente l’ordine del giorno del capo supremo : “raddoppio dei turni”; ma anche il capo supremo dopo qualche ora lancia il contrordine : “le persone richiamate tornino a casa, siamo già in troppi”.

Finalmente alle ore 12.00 il personale viene lasciato partire; sarebbe quasi ora di pranzo, ma partono a stomaco vuoto : “mangeranno per strada!

Ma che cosa mangeranno??? “Si arrangeranno, in cassa non ci sono soldi da anticipare, anticipassero loro stessi”; intanto anche a Roma si preoccupano e chiamano al comando : ma Catanzaro c’è oppure è scomparsa dalla cartina????

Intanto i profughi sembrano più vicini a noi e noi più vicini a loro.

Ultime Notizie

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni