EMERGENZE DELL'IMMIGRAZIONE

Roma -

ORDINANZA P.C.M. N. 3924

Sulla G.U. n. 42 del 21.02.2011

è stata pubblicata l’Ordinanza n. 3924 del P.C.M. riguardante le Disposizioni urgenti di protezione civile per fronteggiare  lo  stato di  emergenza  umanitaria  nel  territorio  nazionale  in   relazione all'eccezionale afflusso di cittadini appartenenti ai paesi del  Nord Africa, nonché per il  contrasto  e  la  gestione  dell'afflusso  di cittadini di Stati non appartenenti all'Unione europea.

.

 

Tra le tante disposizioni focalizziamo l’attenzione sui risvolti di tale ordinanza, soprattutto per quel che concerne i dipendenti del nostro Ministero:

.

 

-   Disposizioni urgenti riguardanti l’attività lavorativa presso la Prefettura-U.T.G. di Palermo;

-   Disposizioni riguardanti l’utilizzo di n. 325 lavoratori con contratto a termine per un periodo non superiore a sei mesi e ripartiti tra le sedi per le procedure riguardanti L. 102/2010 e D.P.C.M. del 30.11.2010;

-     Disposizioni per il Dipartimento delle Libertà Civili e l’Immigrazione per autorizzare il personale sino al 31 dicembre 2011 all’effettuazione di lavoro straordinario, oltre il limite previsto dalla normativa vigente, per un contingente di n. 250 unità, con i limiti medi e massimi individuali, rispettivamente, di 12 e 40 ore mensili.

 

Per quest’ultima disposizione si spera che il nostro Ministero attivi velocemente la procedura per stipulare il protocollo d’Intesa con le OO.SS. per le 250 unità lavorative ripartite tra le varie sedi provinciali, per le procedure riguardanti L. 102/2010 e D.P.C.M. del 30.11.2010.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni