Sicilia - Entrate, ferie anno precedente: facciamo chiarezza. Le richieste di USB

Palermo -

USB ha inviato alla Direzione Centrale una nota con la quale motivava puntualmente e alla luce della inedita situazione generale, la richiesta di poter usufruire del differimento delle ferie a giugno senza alcuna condizionalità e discrezionalità legata alle esigenze di servizio.

USB è, infatti, dell’avviso che mai come in questa fase emergenziale occorra avere come punto di riferimento la finalità specifica dell’istituto delle ferie ovvero garantire ai lavoratori il recupero psicofisico: finalità che senz’altro non può essere soddisfatta alla luce dell’obbligo di restare a casa prescritto dalle disposizioni emanate dal governo.

La DC, con nota n.161735, ha disposto che, in assenza di una formale richiesta di rinvio per motivi personali, il termine di fruizione delle ferie maturate nel corso del 2019 debba essere considerato il 30 giugno 2020.

La suddetta nota ha suscitato alcuni dubbi interpretativi tra i Lavoratori e le Lavoratrici. Proviamo a fare chiarezza:

1) se entro dicembre 2019 un Lavoratore o una Lavoratrice ha chiesto formalmente di usufruire di alcuni giorni di ferie e tale richiesta non è stata autorizzata per motivi di servizio si ricade nella previsione del comma 15 e le ferie non autorizzate sono posticipate a giugno;

2) se entro dicembre 2019 non è stata formalizzata da parte di un Lavoratore o di una Lavoratrice nessuna richiesta di rinvio delle ferie per motivi personali la nota dispone che le ferie in automatico vengano posticipate a giugno;

3) se invece entro dicembre 2019 il lavoratore ha presentato formale richiesta scritta e poi protocollata per il rinvio delle ferie per motivi personali si ricade nel comma 14 del contratto e le ferie devono essere utilizzate entro fine aprile. In questo caso però nulla osta a che l'ufficio, per esigenze di servizio, neghi successivamente la possibilità di usufruire delle ferie entro il mese di aprile. In quel caso le ferie 2019 sono posticipate a giugno;

Anche dopo la pubblicazione della nota rimane dunque nella facoltà di ogni DP di rinviare le ferie 2019 a fine giugno anche in presenza di una richiesta di rinvio fatta a dicembre per motivi personali.

Attualmente però tutti coloro che a dicembre 2019 per qualsiasi motivo non abbiano presentato istanza di rinvio per motivi personali possono usufruire delle ferie 2019 entro fine giugno 2020. La predisposizione di un piano ferie o la compilazione di un file non può in nessun caso essere considerato come una richiesta formale di rinvio per motivi personali.

Fermo restando che in data odierna è stata trasmessa a tutte le DP della Sicilia una richiesta specifica di attuazione della nota della Direzione Centrale 161735 alleghiamo un modulo con il quale le Lavoratrici ed i Lavoratori potranno richiedere al proprio Ufficio l'applicazione della nota.

USB Agenzie Fiscali Sicilia

Sciopero della Sanità pubblica e privata

Assemblea Nazionale USB INPS

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni