IL RISPETTO PRIMA DI TUTTO

Roma -

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                       QUESTIONE DI STILE

 

 

         Ci sono delle regole che, pur non essendo scritte, debbono comunque essere rispettate.

         C’è chi le chiama convenzioni, chi usanze, qualcuno norme di buona educazione o buoni rapporti; per noi si tratta semplicemente di correttezza nei rapporti a prescindere dalle differenze sostanziali esistenti tra noi.

        E’ vero: CI SONO LE ELEZIONI RSU ma questo non può impedire di continuare a mantenere un comportamento corretto.

        In occasione dello sciopero indetto da Cgil Cisl e Uil  per il 26 ottobre la RdB ha prontamente disdetto, nel rispetto della libertà di scelta dei lavoratori, l’assemblea  che aveva convocato da tempo alla sede di Roma Nomentano.

        Non possiamo impedire a nessuno di convocare assemblea nel giorno in cui è la nostra Organizzazione Sindacale ad essere in sciopero,  uno sciopero  regolarmente pubblicizzato del quale anche l’Amministrazione  aveva dato regolare comunicazione.

       Certo la cosa ci ha lasciato amareggiati  ma noi continueremo comunque a rispettare queste regole, manterremo integra la nostra correttezza perché questo è il nostro modo di fare sindacato.

       Voi fate le vostre assemblee con o senza catering noi andremo a manifestare anche contro l’accordo che voi avete regolarmente sottoscritto.

 

 

 

 

Roma, 8 novembre 2007                                                   RdB CUB Inail

                                                                                       Coordinamento Nazionale

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni