La morte del lavoratore al magazzino Unicoop di Firenze: Oggi sciopero di dolore, di rabbia e di determinazione affinché non accada mai più

Scandicci -

“E' in pieno svolgimento lo sciopero indetto dalla RSU e dall'Unione Sindacale di Base  per l'intera giornata che interessa tutti i dipendenti dei magazzini Coop di Scandicci e Sesto Fiorentino dopo l'incidente di ieri in cui ha perso al vita Claudio Pierini.” dichiara Francesco Iacovone Coordinatore Nazionale USB Commercio, “Allo sciopero hanno aderito la totalità dei lavoratori e l'attività è completamente bloccata per tutti e tre i turni di lavoro.”



“C'è ancora troppo dolore e sgomento per la perdita di Claudio, ma anche tanta rabbia e altrettanta determinazione  affinché nessuno possa più morire sul proprio posto di lavoro” continua Iacovone, “per questo abbiamo indetto questa azione di lotta e i tutti i lavoratori si sono fermati compatti oggi, dando vita ad un presidio permanente davanti ai magazzini che durerà fino a stasera.”

“Abbiamo anche inoltrato di nuovo all'Azienda le segnalazioni già fatte durante gli ultimi mesi rispetto ai livelli di salute e sicurezza dei lavoratori dentro gli stabilimenti che fino ad adesso non avevano dato alcun esito” conclude il coordinatore USB “e abbiamo chiesto un urgente incontro alla dirigenza”.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni