Lettera aperta al Prefetto Tronca

Ascoli Piceno -

Egregio Signor Prefetto,
mi chiamo Fioravanti Gianfranco, un Vigile del Fuoco che Lei ha incontrato durante la visita al Comando VVF di Ascoli Piceno la stagione scorsa.

Se lo ricorda quell'incontro?

Eravamo in una saletta e Lei fece un bel discorso, elevato nei toni e nei contenuti; ci ha esortato a non cadere nella melma del qualunquismo e a non imbracciare le bandiere di coloro che sono cechi e sordi ai sacrifici che fanno i colleghi, agli onori e ai meriti che ci riconoscono le popolazioni che abbiamo aiutato.

In definitiva, ci lasciò un messaggio positivo, ci lasciò l'immagine di una grande famiglia con qualche screzio si ma ... - Siamo una famiglia tenace e di carattere che tutti invidiano e ci copiano - disse!

Ecco, ora mi trovo in difficoltà; non riesco a trovare le parole adatte per volgarizzare il Suo messaggio a qualche collega!

Le spiego: mesi fa, i vigili più anziani, sono stati chiamati a scegliere la sede di destinazione per poi iniziare il corso di CS. 

Prima però, hanno dovuto far passare avanti coloro che occupavano posti in graduatoria di 300 o 400 posizioni più indietro meritevoli "solo" di essere residenti nelle province scelte.

Giunto il loro momento, avevano solo la possibilità di optare per comandi a 300 o 400 km lontani da casa!

Vede Signor Prefetto, persone di 49 o 50 anni di età a soli 3 o 4 o 5 anni dal collocamento a riposo, con familiari a casa che cominciano ad aver bisogno di aiuto non se la sono sentita di impegnarsi e di impegnare tanto chi vive con loro per un  passaggio di qualifica.

E fin qui, me la potrei anche cavare con un "così è la vita&"!!

Ma adesso no!

Adesso hanno appreso che i neo promossi caposquadra, non verranno inviati in nessun posto, rimarrano nei Comandi di appartenenza senza neanche disfare l'armadietto.

Provi ad immaginare quali pensieri possa avere per la testa, quale animo, quale avversione verso Chi ha consentito che un vigile (400esimo in graduatoria) debba restare a guardare svigorito un'altro vigile (900esimo in graduatoria) che giace nella branda di fianco alla sua, che sedeva fino a ieri di fianco a lui sull'aps e che da oggi .... avanza in carriera!!!

Ci aiuti Lei .... trovi le parole !!

Cordialmene.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni