MORATORIA SFRATTI

Bologna -

comunicato stampa
15 giungo 2011 bologna

Intervenire subito per una moratoria  per gli sfratti

Oggi mercoledì 15 giugno si è tenuto il primo incontro tra il neo-assessore   alle Politiche Abitative Riccardo Malagoli, i sindacati inquilini e le loro confederazioni sindacali. Durante questo primo incontro l’assessore ha illustrato le linee guida del suo mandato a cominciare da un protocollo di relazioni sindacali da concretizzare entro settembre. Sono stati affrontati vari aspetti generali delle politiche abitative, che vanno dalle difficoltà di chi oggi vive in una casa popolare a chi oggi deve affrontare uno sfratto per morosità incolpevole sul mercato privato. A tal proposito è emerso finalmente con chiarezza il fallimento dell’accordo prefettizio per il “blocco degli sfratti” siglato lo scorso anno e non firmato dalla nostra organizzazione sindacale. Prendere atto di questo fallimento deve servire per ripensare soluzioni che tutelino realmente il diritto alla casa delle fasce popolari. Questo diritto si tutela a partire da due elementi: il primo è arrestare l’emergenza abitativa che sta investendo migliaia di famiglie, il secondo è attuare un piano straordinario di intervento più a lungo termine per contrastare il meccanismo speculativo del mercato immobiliare che oggi sta impoverendo larghe fasce di cittadini. E’ quindi indispensabile intervenire immediatamente e dare un segnale a partire dalla necessità che la Giunta promuova subito una moratoria degli sfratti per morosità incolpevole, fino a quando gli interventi prospettati possano effettivamente essere realizzati.

AS.I.A.-USB   Lidia Triossi 
Confederazione USB Letizia Arcuri

bologna.asia@usb.it

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni