Napoli. Avviate relazioni sindacali, sottoscritto verbale

Napoli -

In allegato il verbale sottoscritto

Rendiamo noto il verbale dell'incontro del 12 luglio us con il quale USB avvia le relazioni sindacali con la nuova amministrazione comunale.

 

Martedì 12 Luglio, presso la sede comunale di palazzo San Giacomo, si e svolto un incontro tra l'Assessore al Personale, Bernardino Tuccillo, l'Assessore alle risorse strategiche Riccardo Realfonzo ed una delegazione della Federazione napoletana dell'Unione Sindacale di Base.


Nella delegazione dell'USB, oltre ai rappresentanti della federazione, erano presenti lavoratori/delegati del Comune di Napoli, delle Società Partecipate (Napoli Servizi), dei Trasporti, della Cooperativa convenzionata legge 452/87e del Settore Taxi.


L'ordine del giorno dell'Incontro era l'avvio, con la nuova Amministrazione, delle relazioni sindacali anche in relazione agli effetti concreti, sulle condizioni di lavoro nei vari comparti, derivanti dalla recente approvazione del nuovo Bilancio di esercizio del Comune.


L'USB, nel prendere atto delle nuove linee programmatiche dell'Amministrazione con cui si intende operare una forte discontinuità nella gestione dell'azione amministrativa rompendo con la vecchia gestione che ha caratterizzato, nei decenni passati, l'Azienda/Comune, ha ribadito che qualsiasi attività di riqualificazione e di rilancio della macchina comunale non deve intaccare, in alcun modo, i salari, gli stipendi, le normative contrattuali e i diritti sindacali acquisiti.


Inoltre la gestione delle aziende partecipate ed il loro accorpamento (holding) dovranno rappresentare una opportunità di rilancio dei servizi e di garanzia occupazionale dei lavoratori.


Nel contempo l'USB intende, fin da ora, nel quadro della sua attività generale di confederazione, discutere ed approfondire con l'Amministrazione Comunale di tutte le scelte che afferiscono al ruolo che l'Ente/Comune assolve nell'area metropolitana. In tal modo si ristabilirà, finalmente, una corretta pratica di relazione sindacale, anche nei diversi comparti, sanando il vulnus di democrazia sindacale che ha contraddistinto l'operato della passata amministrazione.

L'Incontro si è concluso con l'impegno di una prossima verifica comune di quanto stabilito anche attraverso una rigorosa verifica, comparto per comparto, dei problemi affrontati, previo coinvolgimento da parte delle OO.SS. degli assessori competenti per materia.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni