NO TAV: LA LOTTA CONTINUA

Torino -

Già nella giornata di ieri USB, da sempre impegnata nel movimento NO-TAV, ha promosso un presidio davanti al comune di Torino a sostegno della lotta dei Valsusini contro la costruzione della TAV e per protestare contro le violenze esercitate dalle forze dell’ordine nei confronti del presidio NO-TAV al Colle della Maddalena.

Dopo l’affollatissima assemblea NO-TAV, svoltasi a Bussoleno presso il centro polivalente, che ha visto oltre duemila partecipanti, tutto il movimento ha approvato le iniziative che si susseguiranno fino a domenica 3 luglio.

Pertanto, l’ USB sostiene e fa proprie le iniziative decise dall’assemblea:

1.   Presidi nella giornata del 28 giugno dalle 9.00 alle 17.30 presso le due statali SSP 24 e SSP 25 all’altezza di Bussoleno.

2.   Fiaccolata a Susa il 28 giugno alle ore 20.30 con manifestazione

3.   Indizione di una manifestazione nazionale domenica 3 luglio con partenza da Susa alle ore 10.00 fino a Chiomonte.

Infine l’USB propone a tutto il movimento la costruzione di uno sciopero generale e popolare.

Confederazione Nazionale USB               

Confederazione Regionale Piemonte

 

Ultime Notizie

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni