PRECARI-DISCONTINUI-VOLONTARI

Nazionale -

USB SI RIVOLGE ALL’EUROPA

L’Unione Sindacale di Base VV.F. ritiene vergognoso e scandaloso il continuo sfruttamento da parte dei governi che si sono susseguiti negli anni, nei confronti di persone che prestano la loro opera quotidiana, per ricoprire ruoli all’interno del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, in modo saltuario, precario, spesso con scarsa formazione, mettendo a repentaglio la propria incolumità fisica.

Nel ritenere altresì che la tipologia di richiamo dei precari confligge con normative europee, oltre a riproporre per l’ennesima volta la proposta di legge per la stabilizzazione del personale precario sta predisponendo e valutando di esporre il problema nei minimi dettagli chiedendo una presa di posizione della UE.

 

Rimandiamo al mittente l’audizione alla camera dei nostri dirigenti:

i precari sono attempati e sottrarrebbero risorse agli altri concorsi

Fino ad oggi hanno assorbito tutte le vostre energie e non si sono mai preoccupati !!!

 

L’Unione Sindacale di Base VV.F. è a disposizione, come lo è sempre stata, dei vari comitati discontinui per integrazioni e formulazione proposte al fine di costruire insieme una piattaforma credibile da sostenere a partire dallo

 

SCIOPERO GENERALE E GENERALIZZATO

 

11 MARZO CON MANIFESTAZIONE NAZIONALE A ROMA

 

 

DIFFIDA DALLE IMITAZIONI E SOPRATTUTTO DA CHI HA CREATO LE CONDIZIONI DELLA TUA PRECARIETA’ E OGGI SI TRAVESTE DA CROCEROSSINA PER FAR FINTA DI AIUTARTI…

 

11 MARZO

TUTTI A ROMA

CONTRO LA PIAGA SOCIALE DELLA PRECARIETA’

 

CHI LOTTA PUO’ PERDERE…

CHI NON LOTTA HA GIA’ PERSO”

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni