PRECARI: LA LOTTA CONTINUA

Lamezia Terme -

LA LOTTA CONTINUA!!!

Cari colleghi, ieri abbiamo raggiunto un primo grande obiettivo, che è stato quello dell’istituzione del Tavolo Tecnico Nazionale, chiesto da quasi un anno al Presidente Scopelliti, il quale, dopo varie iniziative organizzate da USB, aveva assunto più volte formale impegno a convocare il tavolo richiesto.

Dopo un anno, trascorso invano, finalmente solo grazie alla lotta, il tavolo nazionale è divenuto una realtà.

I lavoratori saliti sul tetto del Palazzo della Regione e quelli che hanno manifestato sotto, hanno dimostrato che se i lavoratori sono uniti nella protesta, i risultati possono essere raggiunti.

Ora più che mai, quindi, è necessario che tutti i lavoratori Lsu-Lpu, si mobilitino e diano la forza a USB per andare avanti.

Cgil, Cisl e Uil che da anni hanno svenduto i diritti dei lavoratori, adesso vorrebbero strumentalizzare il risultato presentandosi al tavolo delle trattative e illudendosi di potersi attribuire i meriti di esiti positivi.

NON LO PERMETTEREMO!   I LAVORATORI NON LO PERMETTERANNO!

La battaglia non è conclusa e continueremo finché non otterremo la stabilizzazione per tutti gli oltre 5 mila precari.

Per questo motivo, chiediamo a tutti i lavoratori di continuare la mobilitazione e di partecipare numerosi e compatti all’Assemblea che si terrà sotto il Palazzo della Prefettura di Reggio Calabria, lunedì 18 luglio alle ore 9,30, per dare forza e sostegno alla delegazione di USB e dei lavoratori, che incontrerà la controparte al tavolo tecnico nazionale.

Non rimanete a guardare mentre si discute del vostro futuro, il vostro futuro dipende anche da Voi.

LUNEDI’ 18 LUGLIO ORE 9,30, ASSEMBLEA ESTERNA CON PRESIDIO

SOTTO IL PALAZZO DELLA PREFETTURA DI REGGIO CALABRIA

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni