REFERENDUM NUCLEARE: FALLITO LO SCIPPO, SI VOTA!

Nazionale -

E' miseramente fallito il tentativo di scippare ai cittadini il diritto di esprimersi su una questione fondamentale come quella del nucleare. Oggi la Cassazione ha infatti dichiarato legittimo il quesito vanificando il maldestro tentativo del governo di intervenire sulla materia con il recente decreto legge.

I quesiti referendari su acqua e nucleare sono dunque una grande occasione per dare un forte segnale di inversione di tendenza rispetto alle sciagurate politiche di questi anni in materia di beni comuni ed energia.



Nell'imminenza della scadenza elettorale del 12 e 13 Giugno USB rinnova un forte e convinto appello a tutte le lavoratrici e i lavoratori a mobilitarsi per raggiungere il quorum e far vincere il SI.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati