Rilanciare la ricerca si può, presidio USB a Piazza Montecitorio.

Roma -

Stabilità lavorativa, stabilità di vita e stabilità della ricerca.

Un viaggio che la ricerca e i suoi lavoratori stanno facendo da tanto, troppo tempo, immersi in una precarietà senza fine.

Negli Enti di ricerca e nelle Università i lavoratori precari rappresentano il simbolo di una condizione che coinvolge l'intero sistema della Ricerca Pubblica, dai finanziamenti alla governance.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni