RLS Comando Provinciale VV.F. Padova

Padova -

Al Dirigente del Comando prov.le

dei Vigili del Fuoco di PADOVA

ing. Oliverio DODARO

 

e p.c. Direttore Interregionale

Veneto e T.A.A.

Ing. Leonardo DENARO

 

E p.c. Capo del Corpo Nazionale VVF

Ing. Alfio PINI

 

 

Oggetto: Questione RLS Comando Provinciale VV.F. Padova

 

Spett.le Dirigente

Più volte la nostra Organizzazione Sindacale ha fatto presente a codesto Comando, l’illegittimità degli rls nominati.

 

  • In base all’ art. 47 comma 4 del D.Lgs. 81/2008 il R.L.S. è eletto o designato dalle Rappresentanze Sindacali (RSU o RSA) ed in assenza di tali rappresentanze, il RLS è eletto direttamente dai lavoratori dell’ azienda al loro interno.

  • Le RSU sono decadute automaticamente allo scadere dei tre anni dall’ ultima elezione effettuata nei giorni 15-19 novembre 2004

  • E’ stato posto un quesito al superiore Ministero durante gli incontri di consultazione (9-21-22 febbraio c.a.) aventi per oggetto il provvedimento attuativo dell’ art. 3, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, e successive modificazioni, in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, nell’ ambito delle articolazioni centrali e periferiche della Polizia di Stato, del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, nonché nell’ ambito delle strutture destinate per finalità istituzionali alle attività degli organi con compiti in materia di ordine e sicurezza del Ministero dell’ Interno, di cui con ns. del 18 aprile 2011 si allegava.

  • I R.L.S. attuali al Comando di Padova devono ancora frequentare i corsi di formazione in materia di sicurezza e salute concernente i rischi specifici esistenti negli ambiti in cui esercitano la propria rappresentanza come previsto dall’ art.37 comma 10. Facendo quindi seguito all’ odg. 370 del 1 luglio 2011 si chiede con quale titolo il R.L.S., presente ai sopralluoghi presso le sedi distaccate, abbia potuto partecipare in quanto senza nessun requisito, non abilitato, non eletto e non formato.

 

 

Si chiede inoltre di annullare il predetto odg. in quanto tale sopralluogo non tiene conto delle reali problematiche inerenti la sicurezza nei luoghi di lavoro.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni