SCIOPERO GENERALE: OLTRE 2 MILIONI DI LAVORATORI INCROCIANO LE BRACCIA, E OLTRE 400.000 SFILANO IN 32 PIAZZE.

Cagliari -

Link alla diretta web della giornata del 9 novembre 2007 - Sciopero generale e generalizzato.

 

 

Lo Sciopero generale nazionale di 24 ore indetto dal Sindacalismo di Base ha visto una partecipazione di almeno 2 milioni di lavoratori dell’industria, commercio, servizi, trasporti, sanità e pubblici, precari, l’ACU (associazione Consumatori Utenti) ecc...

Durante lo sciopero si sono svolte 32 manifestazioni molto partecipate nei capoluoghi di regione e nelle principali città.

 

 

Gli obiettivi dello sciopero:


salari europei, il lavoro stabile con l'abolizione del pacchetto Treu e della legge 30; il taglio delle tasse su salari e pensioni portando la prima aliquota Irpef dal 23 al 18%, il rilancio della previdenza pubblica e contro lo scippo del TFR e l'aumento delle spese militari, l'accordo del 23 luglio e la finanziaria.


Inoltre si denuncia che i nuovi assunti non vengono informati sul loro TFR che passerà ai fondi automaticamente qualora non esprimano una decisione contraria. In generale va previsto il diritto di recesso per chi ha aderito ai fondi a partire da chi ha subito lo scippo del TFR con il silenzio.


Sulle pensioni hanno finto di togliere lo scalone della Maroni per passare a uno scalino, in realtà hanno ridotto il coefficiente di rivalutazione riducendo i trattamenti attesi; per i lavori usuranti una presa in giro dove si è tolto il tetto numerico ma è rimasta invariata la spesa prevista.

 

 

In allegato, le foto della manifestazione svoltasi a Cagliari.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni