SCUSI LEI È UN ARTISTA? LA CAMPAGNA USB PER I LAVORATORI PUBBLICI

Nazionale -

L’Aran ha convocato le confederazioni per l'apertura della stagione contrattuale. Governo e sindacati complici si sono accordati lo scorso 30 novembre per aumenti di 85 euro medi, 85 euro medi lordi dopo otto anni di un blocco contrattuale che ha causato, mediamente, una perdita di 6.500 euro a ogni lavoratore del pubblico impiego.  
Dicono che non ci sono risorse per aumenti maggiori, mentre i conduttori televisivi della RAI, servizio pubblico televisivo, per eludere il tetto di 245mila euro si definiscono "artisti", insultando al tempo stesso i lavoratori pubblici e i veri artisti.
Sarà un rinnovo contrattuale difficile, ma USB darà battaglia. Siamo noi i veri artisti. Del lavoro e del conflitto.

RESTITUIAMO DIGNITA’ AL LAVORO PUBBLICO!

USB Lavoro Pubblico

 

Guarda il video:


Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati