SERVIZI AMBIENTALI - Pubblici e Privati 11 MARZO IN SCIOPERO!

Nazionale -

In allegato il volantino

Sosteniamo e partecipiamo allo SCIOPERO GENERALE NAZIONALE di 24 ore indetto all’Unione Sindacale di Base per l’11 Marzo, con manifestazione nazionale a Roma.



Nel nostro settore da tempo vediamo l’aumento dei carichi di lavoro, il ridursi degli spazi di democrazia sindacale, salari sempre più insufficienti per una vita dignitosa, ed è evidente che il cosiddetto Modello Marchionne si estende in tutti i settori, non solo in quello industriale.



Difendiamo con lo sciopero e la lotta il nostro lavoro: è necessario mobilitarsi per contrastare l’uso crescente dei contratti precari, delle esternalizzazioni, degli appalti e la completa privatizzazione dei servizi ambientali. Richiediamo il rinnovo di un contratto collettivo nazionale di lavoro, già scaduto, che stabilizzi il lavoro e garantisca un salario adeguato.



Come lavoratori dei servizi ambientali dobbiamo essere in prima fila nella difesa dei beni comuni, per ribadire il ruolo e la funzione pubblica e sociale del nostro lavoro: chiediamo che venga bloccata la “riforma” del Decreto Ronchi che privatizza chi ancora lavora in un azienda pubblica e rende ancora di più sottoposto al “libero mercato” chi lavora in aziende private, dequalificando servizi essenziali alla cittadinanza.

 



L'11 MARZO SAREMO IN PIAZZA PER RIVENDICARE ANCHE LA NOSTRA PIATTAFORMA:

·    per un rinnovo del CCNL che garantisca un salario adeguato e diritti non negoziabili e che non consenta deroghe peggiorative


·    la stabilizzazione del personale precario e in appalto


·    per il riconoscimento delle qualifiche, professionalità e mansioni effettive


·    aumento delle reali misure di tutela della salute e sicurezza sul lavoro


·    contro la privatizzazione delle aziende pubbliche e per la moratoria di ogni decisione fino allo svolgimento del referendum sull’acqua (che riguarda il carattere pubblico di tutti i servizi compreso quelli ambientali).

 



Con questa giornata di lotta dobbiamo dare un segnale forte di opposizione e dissenso a ciò che sta venendo avanti nel paese, sia in termini economici e sociali, sia rispetto alla ormai evidente mancanza di democrazia che avvolge ogni aspetto della vita del paese.


CONTRO LO SMANTELLAMENTO DEI DIRITTI DEI LAVORATORI
CONTRO LA NEGAZIONE DELLE LIBERTA’ SINDACALI
CONTRO LE PRIVATIZZAZIONI, IL RICATTO OCCUPAZIONALE E LA PRECARIETA’
PER IL DIRITTO AL REDDITO E AL SALARIO

 

11 marzo 2011
Sciopero Generale - intera giornata
Manifestazione Nazionale
Roma - P.zza della Repubblica - ore 9.30

Scarica l'Instant Boook

La presentazione dell'instant Book "Sicuri, a scuola".

Sciopero della Sanità pubblica e privata

Assemblea Nazionale USB INPS

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati