SOLIDARIETA' A DIRIGENTE USB CAMPANIA MINACCIATO DI MORTE NELL'ESERCIZIO DEL SUO OPERATO SINDACALE NELLA SANITÀ

Roma -

L’Esecutivo Nazionale dell’Unione Sindacale di Base denuncia il gravissimo atto intimidatorio subìto dal dirigente dell’USB Campania Vito Storniello, minacciato di morte all’interno dell’Azienda Ospedaliera Universitaria OO.RR. S.Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno nell’ambito della legittima attività sindacale da lui svolta presso la struttura del Servizio Immunotrasfusionale.

 

Su questo servizio l’USB di Salerno ha aperto da tempo una vertenza, che coinvolge, oltre gli iscritti all’organizzazione sindacale, la gestione del servizio e l’utenza che vi affluisce.

 

A Vito Storniello, già vittima di precedenti aggressioni legate al suo essere in prima linea  nelle battaglie per la sanità nella regione, vanno tutta la solidarietà, il sostegno e l’apprezzamento da parte dell’Esecutivo Nazionale USB.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni