Svendita promozionale personale Vigile del Fuoco

Milano -

documento unitario

A TUTTO IL PERSONALE

Continua la grande svendita del personale VVF del comando di Milano ad opera del primo dirigente Ingegnere Silvano Barberi.

Come di consuetudine ancora una volta a seguito di disposizioni VERBALI il nostro dirigente ha autorizzato l’utilizzo di un Capo Squadra volontario autista, in sostituzione di un Vigile permanente autista del distaccamento di Desio turno D.

Senza denigrare il servizio svolto dalla componente volontaria, noi che siamo i professionisti del soccorso, che continuiamo a fare corsi di specializzazione che ogni giorno diamo il massimo dell’impegno per svolgere un servizio di soccorso di qualità, ci chiediamo: che cosa accadrà ancora?

Che cosa contiene ancora il cilindro del mago ?

Di certo…. niente che non faccia parte del preciso piano fatto già da prima dell’arrivo a Milano del dirigente di ferro, insieme ai vertici della nostra amministrazione ed il Ministro stesso.

Un piano che non tiene conto di quelle che sono le esigenze del comando e del suo personale, ma “ottimizza” solo le risorse sia umane che economiche, tralasciando quella che è la qualità del servizio reso ai cittadini e la sicurezza delle squadre operative.

Ottimizzare poi fino ad un certo punto, perché considerando questo specifico caso si sarebbe potuto utilizzare il personale discontinuo già in servizio dello stesso turno, essendo munito di patente ministeriale di terza e addirittura quarta categoria .

A questo punto la Disposizione di Servizio N°24 del 12-01-2011 con oggetto: “Disponibilità rientro in servizio straordinario“ a che scopo è stata emanata, se poi alla fine non ci sono soldi sul capitolato di spesa , come si è potuto acquisire sempre verbalmente .

Ancora una volta ci troviamo di fronte alla paradossale situazione che ci sono soldi per pagare i volontari e neanche un pugno di mosche per effettuare richiami in servizio straordinario del personale permanente.


U - svendita vvf

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni