Tra l'Act e la Cub ora interviene il prefetto

5 ottobre 2007 - La Gazzetta di Reggio

 

 

 


Si svolgerà lunedì prossimo in prefettura la ripetizione della procedura di raffreddamento prevista dalla legge 146/90 nell’ambito della vertenza tra la Confederazione unitaria di base e l’Act; un tentativo di conciliazione obbligatorio dopo la dichiarazione dello stato di agitazione nelle aziende del Gruppo Act e per il rinnovo del contratto aziendale. «In occasione del convegno sul trasporto pubblico - dice una nota della Cub - tenutosi il 20 settembre scorso, la Cub Trasporti, durante il presidio, ha concordato un incontro con Angelo Malagoli, presidente dell’Agenzia della Mobilità. La decisione è maturata in seguito allo stato di agitazione che ha coinvolto i lavoratori della Cub trasporti per nove mesi che ha portato il Presidente dell’Act a chiedere l’interruzione dello sciopero con la promessa di un incontro di trattativa con il nostro sindacato. Visto che fino ad ora non ci è pervenuta nessuna comunicazione, nonostante la nostra richiesta di fissare una data, e visto che abbiamo appreso dalla stampa locale il rifiuto del presidente ad incontrarci, la Cub trasporti riprende la lotta a sostegno del contratto integrativo aziendale e per la democrazia sindacale». La principale richiesta della Cub: «Un contratto unico cui facciano riferimento tutte le aziende del settore che prevederebbe la tanto auspicata equiparazione tesa ad eliminare la precarizzazione dei Lavoratori».


Scarica l'Instant Boook

La presentazione dell'instant Book "Sicuri, a scuola".

Sciopero della Sanità pubblica e privata

Assemblea Nazionale USB INPS

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati