TRASPORTI ROMA: AVVIATO IL CONFRONTO CON L'ASSESSORATO ALLA MOBILITA'

Roma -

Il Comitato di lotta Trambus aderente alla CUB Trasporti ha incontrato oggi l’assessore alla Mobilità Mauro Calamante. L’incontro segna l’avvio dei rapporti fra la sigla sindacale e l’Assessorato, e si è svolto in un clima di confronto aperto e cordiale.

 

La delegazione del Comitato ha esposto le principali problematiche che investono la categoria, sottolineando la necessità di introdurre il riconoscimento delle malattie professionali, di collocare opportunamente i lavoratori divenuti inidonei al servizio, di rafforzare i dispositivi di sicurezza a bordo delle vetture.

Il Comitato ha anche proposto la creazione di un’Azienda Unica di Trasporto Regionale, che unisca Atac, Trambus, Tevere Tpl, Me.tro, Co.tral e Ferrovie concesse, a gestione totalmente pubblica e che possa riassorbire il personale esternalizzato.

 

L’assessore Calamante ha preso atto dei problemi posti dal Comitato. In merito ai lavoratori esternalizzati, ha affermato che al momento non si profila nessuna prospettiva di reinternalizzazione  e che la scelta sarebbe dettata dalla necessità di contenimento dei costi.  

L’assessore ha inoltre espresso al Comitato il suo invito a partecipare ad un imminente confronto sui temi degli investimenti nel trasporto pubblico locale e sul Disegno di legge Lanzillotta, che consentirebbe ulteriori privatizzazione anche nei trasporti.

 

Il Comitato di Lotta Trambus-CUB Trasporti ha ribadito la sua contrarietà ad ogni logica di privatizzazione, e proseguirà nelle sue iniziative di mobilitazione a difesa dei lavoratori autoferrotranviari e per un trasporto locale servizio pubblico ed efficiente.

Scarica l'Instant Boook

La presentazione dell'instant Book "Sicuri, a scuola".

Sciopero della Sanità pubblica e privata

Assemblea Nazionale USB INPS

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati