Tutti al matrimonio.

Nazionale -

Cari colleghi/e,

dopo tante attese ecco l’evento del momento, dopo il matrimonio di Mara Carfagna, il 10 luglio il governo si riunirà al matrimonio di Renato Brunetta e Tommasa Giovannoni.

Trapelano così le prime curiosità sui dati di una lista nozze che a leggere si stenta a credere che non sia uno scherzo.

…Macché porcellane, cristallerie, tazze e tazzine… Renato non è un precario!?!

gentaglia senza reddito con assurde pretese, come un regolare contratto di lavoro!!!

Allora speriamo in una appassionata partecipazione dei fan di Brunetta, i dipendenti del pubblico impiego, i quali sono noti fans del ministro che, contraccambiando il loro affetto, li chiama fannulloni e le colonne dell'Italia peggiore.

Ed allora via con le danze… 54 lampade (si parte da un minimo di 200 euro per arrivare a 1000 per un pezzo in nichel ottone e oro), 10 tappeti (il prezzo minimo è di 712 euro per una guida, mentre per un tappeto di 3 metri per 4 si arriva a 6000 euro), 7 tavoli (da un prezzo minimo di 1000 euro fino ad arrivare a 2000 euro), 6 fiorire, 2 cristalliere da 700 e 5000 euro, comò, librerie console, irrinunciabili capitelli e 2 testiere del letto matrimoniale dal valore di 700-1000 euro ciascuna. Ma quali grandi amanti della natura, hanno pensato anche al giardino richiedendo tre olivi da 4500 euro, 2 palme da 2000 euro a pezzo, 4 melograni da 800 euro l’uno, 30 lavandule, 30 rosmarini, 200 lauri, 20 buxus a palla. E poi un ciliegio, un mandorlo, un susino, un fico di cui però non viene dato il prezzo.

 

Del resto si vive una volta sola!?!

…E noi???

 

super-stangata sugli statali di 215 euro in meno al mese....stretta sui giorni di malattia anche per le forze di polizia e per le forze armate.... quindi il Governo, con un accanimento degno di miglior causa, smentisce se stesso e reintroduce con la nuova manovra finanziaria, il mancato pagamento delle indennità accessorie, per i primi dieci giorni di malattia, agli operatori di polizia che si ammalano, anche per causa di servizio, quando non sono impiegati in attività che la norma definisce genericamente operative!!!.

 

Non tenendo conto delle modifiche approvate in sede di conversione del decreto 112 del 2008 e vuole ancora una volta penalizzare la sicurezza, disconoscendo la loro specificità tanto sbandierata, ma evidentemente non difesa, dai ministri Maroni e La Russa.

Insomma, questo Governo non riesce proprio a uscire dalla logica degli annunci non seguiti dai fatti!!!

 

 

E allora i conti ve li facciamo noi della USB!!!

 

 

L'entità della sola manovra Finanziaria è di 51 miliardi in quattro anni; se si aggiunge la delega fiscale si sale a 68 miliardi nello stesso periodo. Nel 2011 avremo 2 miliardi di manutenzione, altri 6 miliardi nel 2012, nel 2013 una correzione per 18 miliardi, più altri 2 miliardi che dovranno venire dalla delega assistenziale, nel 2014 dal decreto 25 miliardi più altri 15 della delega.

Ultime Notizie

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni