Venerdì 26 marzo sciopera la sanità dell’Emilia Romagna: alle 10 presidio USB davanti alla Regione

Nazionale -

USB ha proclamato per il 26 marzo 2021 lo sciopero regionale dei lavoratori della sanità pubblica e privata, aziende pubbliche di servizio alla persona (ASP) e cooperative sociali che gestiscono servizi sanitari e socio-sanitari. Nella mattinata si svolgerà dalle 10 un presidio presso la sede della Regione Emilia Romagna.

Il peggioramento dei dati relativi alle infezioni ad ai decessi nelle ultime settimane, in particolare nella nostra Regione, ha messo in evidenza un sistema sanitario indebolito da decenni di politiche di definanziamento, blocco delle assunzioni e privatizzazioni le cui conseguenze oggi ricadono sulla pelle dei lavoratori e della cittadinanza.

Oggi più che mai si rende quindi necessario un cambiamento di rotta radicale nelle politiche sanitarie e socio-sanitarie: le condizioni di lavoro e la sicurezza delle operatrici e degli operatori della salute, la revisioni dei criteri di accreditamento delle strutture socio-sanitarie, il potenziamento della sanità pubblica tramite assunzioni stabili, recupero di posti letto e ripristino delle strutture abbandonate ed il potenziamento della formazione sanitaria sono infatti il presupposto per un miglioramento delle prestazioni sanitarie, al fine di assicurare una presa in carico globale della popolazione e restituire centralità alla relazione di cura.

Per questi motivi venerdì 26 Marzo alle ore 10,00 saremo in presidio davanti alla sede della Regione.

USB Emilia Romagna

 

Bologna 23-3-2021

Scarica l'Instant Boook

La presentazione dell'instant Book "Sicuri, a scuola".

Sciopero della Sanità pubblica e privata

Assemblea Nazionale USB INPS

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati