Genova 2001 - 2011 - A Carlo Giuliani, per il nostro domani di Massimo Carlotto

Roma -

Carlo caro,

non so davvero come iniziare questa lettera che sento il dovere di scriverti. Il problema è che mi piacerebbe trasmetterti la certezza della nostra lotta, l’orgoglio delle nostre bandiere, rassicurarti sulla vittoria, condividere con te la serenità del futuro. Mi piacerebbe.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni