Mappatura RSU ministero infrastrutture

Nazionale -

Informiamo tutti i colleghi che è stato raggiunto l'accordo sindacale riguardante  la  "mappatura"  delle sedi  RSU  del  Ministero delle Infrastrutture.Saranno costituite,  secondo l'accordo stesso,  3 RSU  distinte  per la Sede  Centrale  ed  una  per ogni Provveditorato, come sotto descritto.Estendiamo ancora  a tutti i colleghi in indirizzo del Ministero Trasporti questa informativa, ricordando che è previsto per la data odierna l'omologo incontro Amministrazione/OO.SS. per stabilire  le sedi RSU Ministero Trasporti.Ricordando che le elezioni  si svolgeranno per tutti dal 19 al 22 novembre 2007 auguriamo Buona RSU a tutti!ed inviamo ai  colleghi/e  il seguente appello:

 

Cara/o Collega,

è ormai evidente il fallimento delle politiche concertative riguardanti il lavoro dipendente condotte da tutti i Governi che si sono succeduti alla guida del paese nell’ultimo decennio.

Le colpe di tale fallimento vanno equamente divise tra la parte politica e la parte sindacale. Le tre confederazioni sindacali CGIL CISL e UIL, sono state, infatti, sempre garanti delle suddette politiche, a volte ispiratrici delle stesse ed a volte complici di veri “delitti” ai danni dei lavoratori, e solo in sindacalismo di base ha tentato di contenere gli effetti.

Sul Pubblico Impiego, inoltre, si sono concentrati gli attacchi demagogici, sostenuti da una opinione pubblica drogata di luoghi comuni sul “ministeriale fannullone e furfante”, ed ispirata da una Politica pronta a far cassa sul servizio pubblico. Non passa giorno che sui Media non si trovi un articolo su quanto costa al paese la Pubblica Amm.ne, su quanti siano i disservizi etc. . Tutti invocano riforme, tagli alle spese e al personale, mano ferma contro gli sprechi etc., come se i problemi, che pure ci sono nella P.A., si possano risolvere solo risparmiando. Se la P.A. ha bisogno di una riforma, questa deve trovare le fondamenta nell’organizzazione e nel personale, investendo su quest’ultimo in termini di quantità, ad esempio stabilizzando i migliaia di precari e programmando nuove assunzioni, ed in qualità, puntando sulla modernizzazione dei processi e sulla formazione.

Difficilmente troverete, se non nei documenti di RdB, la denuncia che i lavoratori dei Ministeri hanno perso milioni di vecchie lire in potere d’acquisto del loro salario, che  il blocco del turn over ha aumentato i carichi di lavoro, che le condizioni generali di lavoro sono peggiorate, che i rinnovi contrattuali non coprono nemmeno la perdita di potere del salario reale al di là di ogni statistica di regime.

Ci avevano detto che la fregatura dell’euro era solo un problema di percezione, ma la realtà è che i nostri salari sono rimasti in LIRE, mentre i conti li paghiamo in EURO!

Oggi, vogliamo ricordarti che hai una grande occasione per cambiare. A Novembre ci saranno le elezioni per il rinnovo delle Rappresentanze Sindacali Unitarie (RSU), le quali, pur avendo poco potere in termini di contrattazione, sono l’unico organo di rappresentanza diretta previsto dal nostro contratto collettivo. Ti chiediamo di sostenere con il tuo voto la lista RdB del tuo posto di lavoro, o di creare consenso intorno alle nostre idee se sono anche le tue, proponendoti come rappresentante creando una lista. Le nostre liste sono come sempre aperte a tutti coloro, iscritti e non, che condividano il nostro progetto per una P.A. moderna ed efficace, ma nella quale rivendicare più salario, diritti e dignità. Solo dal basso, con l’impegno, la consapevolezza e la mobilitazione dei lavoratori, potremo raggiungere i nostri legittimi obiettivi.

In questo Ministero, come in molti altri, abbiamo dato prova di impegno e coerenza, più di ogni altra sigla sindacale, diffondendo notizie, coinvolgendo i lavoratori in assemblee, manifestazioni, scioperi, presidi etc, creando conflitto e proponendo soluzioni. Unisciti a noi, ne vale del tuo presente e del tuo futuro.

Cogliamo l’occasione per informarti che, a seguito di accordo raggiunto a maggioranza, a novembre verrà eletta una RSU in ogni Provveditorato, e 3 RSU, una per il Gabinetto, una per il Consiglio Superiore ed una che rappresenterà tutte le Direzioni Generale ed il R.I.D per la Sede Centrale. Tale soluzione è stata oggetto di critiche, espresse anche da chi ti scrive,  al riguardo delle quali, ti invitiamo a leggere la  nostra nota a verbale allegata. Pur avendo proposto una soluzione, secondo noi migliore, l’altra alternativa percorribile, vista la situazione del Ministero, era un rinvio sine die delle elezioni, soluzione ritenuta inaccettabile dal Coordinamento.


                                                    Il Coordinamento RdB Ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti

Visita i siti www.rdbcub.it   www.infrastrutture.rdbcub.it

Contattata il Coord.to:  scrivi a rdbinfrastrutture@libero.it  o tel al n°  0644123162

Alleghiamo in formato pdf:  questo appello, la nota a verbale RdB all'accordo sedi RSU MInistero Infrastrutture e l'accordo del 19 settembre 2007.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni