NOTA USB su Individuazione del personale in possesso dei titoli culturali per la partecipazione alle selezioni per i passaggi di area.

Roma -

Al Presidente   Prof. Pasquale Tridico

                                                             Al Direttore generale   Dott.ssa Gabriella Di Michele

                                                                 Al Direttore centrale Risorse Umane Dott.ssa Maria Grazia Sampietro

                                                                   E p.c. Al Dirigente l’Ufficio Relazioni Sindacali  Dott. Aldo Falzone

Oggetto: Individuazione del personale in possesso dei titoli culturali per la partecipazione alle selezioni per i passaggi di area.

La scrivente organizzazione sindacale fa presente che fino a qualche tempo fa codesta amministrazione sosteneva che con l’ampliamento al 30% della quota di passaggi calcolata sul piano delle assunzioni 2020, l’insieme dei posti disponibili per i passaggi in Area C relativamente al triennio 2018-2020 sarebbe stato addirittura superiore a quello dei partecipanti in possesso del titolo di studio richiesto, vale a dire la laurea. Diversa la situazione per i passaggi in Area B, in quanto il personale diplomato dell’Area A risultava già ampiamente superiore al numero dei passaggi.

Nei mesi scorsi la scrivente organizzazione sindacale ha più volte sollecitato informalmente codesta amministrazione a quantificare con esattezza i possibili candidati ai passaggi per le Aree B e C, per poter fare chiarezza sui numeri che apparivano contrastanti, soprattutto per quanto riguarda i laureati di Area B, rispetto a quelli di conoscenza degli uffici centrali.

Con la presente si torna a sollecitare una precisa ricognizione del personale in possesso dei titoli richiesti per il passaggio all’area superiore, per avere innanzitutto una conoscenza abbastanza vicina alla realtà del numero di possibili candidati e poter fare le opportune valutazioni in merito al piano dei fabbisogni in corso di deliberazione ed alle selezioni verticali per i passaggi di area che non dovrebbero subire ulteriori rinvii.

Confidando in una fattiva collaborazione degli uffici centrali e di codesta amministrazione nel suo complesso, si inviano cordiali saluti.

 

Roma, 1° aprile 2020                                                             p. USB Pubblico Impiego INPS

                                                                                                                      Luigi Romagnoli

 

20 maggio 1970 - 20 maggio 2020 50 anni lo Statuto dei lavoratori compie 50 anni. COVID, BONOMI, NEOCONCERTAZIONE ED ALTRI VIRUS I DIRITTI CHE CURANO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni