PROPOSTA USB PER AVVIO DI FASE 2 

Roma -

USB P.I. - Giustizia - Nota all'amministrazione a seguito dell'incontro del 24.04.2020 per accordo su avvio FASE 2.

 

DICIAMO SI A:

- LAVORO AGILE

-  TUTELA SUI LUOGHI DI LAVORO CON MISURE MINIME PER TUTTI (MASCHERINE, GUANTI E DETERGENTI, ACCESSI CONTINGENTATI SU APPUNTAMENTO, PROTEZIONI IN PLEXIGLAS PER POSTAZIONI DI FRONT-OFFICE, PERCORSI PER REGOLARE L'AFFLUSSO DEL PUBBLICO, UDIENZE FISSATE IN ORARI PRESTABILITI, PULIZIA/SANIFICAZIONE AMBIENTI ....)

-  BUONI PASTO

-  TEMPO DI TRASPORTO CALCOLATO COME TEMPO EFFETTIVO DI SERVIZIO,

-  TUTELE MAGGIORI PER DIPENDENTI CON 104 (PERSONALE O PER ASSISTENZA)

-  TUTELE MAGGIORI PER GENITORI DI FIGLI MINORI

-  RISORSE AGGIUNTIVE PER REMUNERARE I DISAGI DEI DIPENDENTI

 

DICIAMO NO A:

-  PROVVEDIMENTI DISCREZIONALI NEGLI UFFICI (LE REGOLE DI MESSA IN SICUREZZA DEVONO ESSERE CHIARE E ATTUATE DA TUTTI) 

 -  ORARIO SU 6 GIORNI

-  ORARIO MULTIPERIODALE

-  TURNI CON ORE DA RECUPERARE

-  PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI PER RITARDI DOVUTI A DIFFICOLTA' NEL RAGGIUNGERE I LUOGHI DI LAVORO

-  AUTOCERTIFICAZIONE SULLO STATO DI SALUTE

-  AL DOPPIO LAVORO PER I LAVORATORI FUORI SEDE

 

 Resistere per non perdere i nostri diritti !!!

Scarica l'Instant Boook

La presentazione dell'instant Book "Sicuri, a scuola".

Sciopero della Sanità pubblica e privata

Assemblea Nazionale USB INPS

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni