Richiesta espletamento screening attivo a tutto il personale dei Vigili del Fuoco da parte della Sanità Regionale Pugliese

Bari -

 

Al  Presidente della Regione Puglia

Dott. Michele EMILIANO

 

 

OGGETTO:  Emergenza sanitaria COVD-19. Richiesta espletamento screening  attivo a tutto il personale dei Vigili del Fuoco da parte della Sanità Regionale.

 

 

EGREGIO PRESIDENTE,

 

la missione quotidiana dei vigili del fuoco è quella  di salvaguardare l'incolumità delle persone, l'integrità dei beni, e  più in generale, la tutela del territorio.

I Pompieri sono sempre i primi ad arrivare sulle emergenze quotidiane o straordinarie e sono continuamente a stretto contatto con la popolazione.

In questi giorni di grandissima emergenza sanitaria, il Servizio di Soccorso dalle sedi VVF è assicurato con grande sacrificio; lavoratori si trovano a dover fronteggiare una situazione complessa, in cui  cambia spesso  l’organizzazione del lavoro, il modo di operare e soprattutto è cambiato il modo di pensare in ogni singolo lavoratore.

L’apprensione  è grande, il rischio è  concreto, anche perché i DPI necessari sono pochi e arrivano in ritardo. Ma i pompieri  non si tirano indietro,  pur pagando  a proprie spese per un sistema inadeguato, burocratico, che non li protegge.

 

EGREGIO PRESIDENTE,

 

sin dai primi giorni, vista la velocissima diffusione del Virus che non  lasciando immuni i VVF, abbiamo espresso la grande preoccupazione dei pompieri, che operano fianco a fianco con gli altri operatori del soccorso;  la possibilità, più che fondata,  di poter contagiare i propri cari e le stesse persone a cui si presta aiuto è un dato di fatto.  Il COVID-19 spesso è asintomatico! La stessa comunità scientifica crede nel monitoraggio (in particolare delle categorie più esposte).

 

QUESTA ORGANIZZAZIONE SINDACALE

 

chiede a LEI quale massimo rappresentante della GIUNTA REGIONALE PUGLIESE di poter inserire,  prima possibile,  i Vigili del Fuoco nelle categorie da monitorare, per evitare una ulteriore e incontrollata diffusione del virus.

Siamo certi dell’attenzione che Ella vorrà prestare alla presente istanza, attesa la vicinanza al Corpo dei Vigili del Fuoco che manifesta anche con gli accordi annuali per le emergenze AIB (pur con risorse limitate).

Il massimo impegno dei pompieri ci sarà sempre e comunque, hanno la “capa tosta”, non a caso, l’inno della nostra categoria recita:

 

  “ IL POMPIERE PAURA NON NE HA”

         

   Cordiali saluti.

 

Coordinamento Regionale  USB  VVF  Puglia

Luigi Pellerano  -  Cosimo Spagnolo

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati