Roma. CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE: Accolte le proposte della USB

Roma -

In allegato l'accordo e gli allegati

Si è chiuso lo scorso 22 Giugno l'incontro relativo alle operazioni di censimento che Roma Capitale dovrà effettuare nei prossimi mesi. Nel verbale dell'incontro - sebbene non del tutto soddisfacente - sono infatti stati recepiti un paio di aspetti:


- procrastinare il bando di ricerca personale successivamente all'inserimento dei neo assunti part-time (per consentire loro di intergrare la retribuzione) e prevedere - per il bando pubblico - un punteggio aggiuntivo al personale precario soprattutto dei servizi scolastici ed educativi  (che altrimenti sarebbe rimasto del tutto escluso da questa possibilità).


L'attività si svolgerà tra Ottobre 2011 e Aprile 2012.


Il compenso per i rilevatori (2000 unità di cat. C) orientativamente dovrebbe raggiungere la cifra di circa 2000 Euro, ma è soggetta a molti fattori di imprevedibilità. L'unica certezza è costituita dal compenso fisso che si aggira attorno agli 800 Euro.


Diversamente per Responsabile e Coordinatori (325 in totale) il compenso sarà ben più sostanzioso sebbene misurato sulla base  del compenso per lavoro straordinario.


L'esperienza di chi ha fatto in passato questo lavoro indurrebbe a lasciar perdere (soprattutto per quanto riguarda i rilevatori), ma in tempi di carestia è facile prevedere che potrebbero esserci molte adesioni.


In allegato il verbale (dove qualche simpaticone si è divertito a cancellare l'acronimo magico USB, forse temendo di lasciare troppo spazio al sindacalismo di base) e i bandi allegati.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni