SIAMO STANCHI DI PAGARE L'EMERGENZA RIFIUTI!

Napoli -

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI NAPOLI NON DEVE DIVENTARE STRUMENTO DI UN NUOVO ATTENTATO ALLA SALUTE DEI CITTADINI DI NAPOLI E DELL’AREA METROPOLITANA

Basta con la “monnezza” nelle strade.

L’Amministrazione Comunale di Napoli non deve diventare strumento di un nuovo attentato alla salute dei cittadini di Napoli e dell’area metropolitana.

Il Governo Nazionale deve trasferire immediatamente i fondi necessari per avviare la Raccolta Differenziata dei Rifiuti e la Bonifica dei territori utilizzando le competenze acquisite dai Precari Bros e dei lavoratori dei Consorzi di Bacino.

Occorre mettere a valore le denunce della comunità scientifica le quali hanno evidenziato – anche nel recente Convegno “Per non morire di rifiuti” organizzato dall’U.S.B. - che la qualità della vita a Napoli e nelle zone interessate da discariche e inceneritori è seriamente compromessa.

L’Unione Sindacale di Base – da sempre solidale con i movimenti di lotta che si battono contro la devastazione ambientale dei territori – sollecita una Mobilitazione Generale per una mobilitazione che punti ad una riscrittura, in chiave ambientalista e sostenibile, del Piano regionale dei Rifiuti e per impedire che questo nuovo capitolo della pluridecennale Emergenza/Rifiuti sia scaricato sulle spalle della popolazione.

                           UNIONE SINDACALE di BASE

Via Carriera Grande 32, Napoli

Info: 081/5637213 – www.usb.it

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni